Se non pianifichi il tuo meritato viaggio, avrà vinto il virus

.

.

Caro Esploratore dell’Essenza,

 

ecco il nostro contributo per ispirarti su come dovresti affrontare la prossima fase, che chiamerò “Fase Rinascita”:

 

  1. Programma una vacanza in un luogo appartato in piena natura, nel rispetto delle norme e in totale sicurezza;
  2. Stai in un alloggio esclusivo che rispecchi perfettamente la tua idea di tranquillità e prudenza;
  3. Trascorri del tempo di qualità all’aria aperta, per staccare da tutto insieme a chi ami;
  4. Goditi gli effetti benefici di una terra semi-deserta, con la natura che si è ripresa i suoi spazi;
  5. Riconnettiti alla parte migliore di te, quella che credevi perduta, dedicando del tempo a tutto ciò che per te è più importante;
  6. Rientra a casa con una nuova leggerezza, per ritornare a dare il 100% in quello che fai.

 

Non ascoltare la vocina che ti dice “Questo non è il momento di viaggiare”.

 

Il punto non è SE viaggiare o non viaggiare. Il punto è COME farlo in sicurezza e nel rispetto delle norme per preservare te e gli altri.

 

Noi per esempio ci siamo da subito attrezzate per seguire le direttive OMS e scegliere le modalità più complete e affidabili per la sicurezza di tutti. Dotandoci anche dei dispositivi NON obbligatori, anche se abbiamo SOLO 4 camere in un ettaro di giardino incontaminato!

 

Per quale motivo?

 

Questa Oasi è stata creata perché tu potessi lasciare al di fuori tutto ciò che ti crea preoccupazione, e non permettiamo a un virus o un decreto di rovinare le tue meritate vacanze.

La nostra priorità è la tua pace, e vogliamo tenere fuori da qui ogni minimo timore.
La cosa più importante per noi è che qui finalmente tu possa sentirti libero e leggero, in piena natura, come lo eri da bambino.

 

Ecco come ci siamo preparate a ri-accoglierti, con un protocollo in 6 punti:

 

1. SELF CHECK-IN

Se lo desideri, avrai la possibilità di fare il check-in in piena autonomia: non dovrai aspettare l’arrivo della titolare o di un suo incaricato per la consegna o la riconsegna delle chiavi. Questo si traduce in più flessibilità sugli orari e maggiore autonomia all’arrivo e alla partenza, con conseguente riduzione dello stress causato da imprevisti e accesso più sicuro ai nostri alloggi.

 

2. SANIFICAZIONE

Garantiamo la sanificazione della sala colazioni e delle camere ad ogni cambio d’ospite, con l’uso di apparecchi ionizzatori e ozonizzatori. In più, tutte le camere hanno oltre ai condizionatori anche finestre con zanzariere, perciò possono restare praticamente sempre spalancate!

 

3. IGIENIZZANTI

All’ingresso della sala colazioni troverai un erogatore elettronico di igienizzante mani, rigorosamente certificato dal Ministero della Sanità.

 

4. DISPOSITIVI DI PROTEZIONE

Il personale sarà provvisto di dispositivi di protezione individuale, ovvero mascherina e guanti in lattice monouso.

 

5. COLAZIONE IN 2 TURNI

Visto che in struttura ci saranno MASSIMO 4 coppie alla volta, la colazione verrà organizzata con servizio al tavolo e su due turni, in modo da garantire il distanziamento fisico. Non è previsto il servizio in camera ma se lo desideri puoi prenotare, il giorno prima, il cestino colazione da consumare in assoluta tranquillità in camera o all’aperto.

 

6. SISTEMAZIONE AREE RELAX

Abbiamo sfruttato questi mesi di pausa forzata per curare ancora di più il nostro giardino di un ettaro, rendendo accessibili numerosi angoli riservati, nel totale rispetto della tua privacy – anche se qui al massimo ci saranno 6 persone in totale oltre a te (e alcuni stanno optando per l’affitto dell’intera villa, così da non avere pensieri).

 

.

.

Questo è il nostro personale invito in un’Oasi che coniuga il tuo desiderio di fuga con la ricerca di angoli tranquilli, dove evitare folle e assembramenti. Il Parco Naturale di Tepilora, unica Riserva Unesco in Sardegna, è una meta di nicchia perfetta per viaggiare sicuri e scoprire i tesori meno noti di questa terra straordinaria.

 

Penserai che ci siamo scervellate per rendere tutto Covid-Free, ma in realtà la cosa più sorprendente di tutta questa folle storia è che…

 

Sin dall’inizio abbiamo creato questo luogo con tutte le caratteristiche salite alla ribalta per il Coronavirus!

 

In questi dieci anni il “modello Essenzaha fatto scuola perché ha messo prima di ogni cosa l’autenticità, il senso per la natura, il rispetto per la vita salutare, la cultura sarda della riservatezza.

 

Per questo più che di “modello Essenza” sarebbe più corretto parlare di “modello Sardegna”: una terra dedita alla sostenibilità e alla lentezza, al viaggio in solitaria, un’isola con la vocazione per i grandi spazi aperti e pulitissimi.

Da sempre il paradiso dei viaggiatori solitari, è la terza regione più estesa d’Italia con la densità di popolazione più bassa. Come se non bastasse, la nostra provincia (Nuoro) ha la più bassa densità di popolazione in assoluto: 37 abitanti per km quadrato.

 

Ora puoi iniziare a sognare e pianificare l’avventura più memorabile. Una fuga “balsamica” per il cuore, la mente e il corpo nel proprio rifugio ideale.

Una cosa è certa: da ora in poi il turismo non sarà più lo stesso ma, esattamente come prima, i luoghi più sicuri al mondo saranno quelli in cui predomina la natura.

.

Non vediamo l’ora di averti qui!

.


Rispondi