Dicono di noi: una recensione dal cuore di Kishori

“A distanza di qualche giorno, l’eco di quei giorni e la scia che l’esperienza lascia nel mio cuore-corpo, è di grande dolcezza, armonia e bellezza. Gli echi di questo meraviglioso regalo che mi sono fatta sono ancora potenti e chiari nel mio ricordo. Non c’è un solo granellino di polvere a macchiare il cielo della mia rimembranza… a partire da come tutto è nato, da come è stato concepito e cresciuto dentro di me, questo evento mi segna profondamente, ma solo nel bene. Ho visto danzare la magia dell’esistenza. Nel mio spirito un’impronta forte l’hanno lasciata gli Elementi. Fin da piccola io guardo il cielo. E’ la mia attività preferita. Non dimenticherò mai i cieli di Torpè!

.

e

.

Quando scendo dal bus, mi accolgono voci maschili gentili, un signore poi vuole addirittura portarmi la valigia davanti all’ufficio turistico dove vi aspettavo. Penso: che cavalleria questi uomini sardi, cominciamo proprio bene! Poi arrivate voi che come Donne Sciamane, dee di questa terra selvaggia e dolcemente aspra… mi spiace ma battete qualsiasi “brujo” del posto e mi portate accanto al fuoco a racrci le Storie delle nostre radici mangiando dolci sardi al miele e nocciole. Avevo bisogno di giorni nella natura selvaggia! Animali. Ho visto tanti animali. In Terra in Cielo. Ho sentito le loro presenze bellissime. Animali in armoniosa e pacifica convivenza con gli uomini. Ho toccato il Cielo con un dito, anzi con tutte le dieci dita… giocando con il vento, ascoltando il vento e il Silenzio che era pieno di Musica e potere. Disegnato sul mio viso un sorriso costante. Questo mi accade quando il mio Spirito sta godendo di ogni messaggio, è stato così per tutto il finesettimana.

.

e1

.

L’impatto con l’Essenza è pieno di colori. Si respira in ogni pietra, frasca e oggetto l’amore di Marina. Il suo Spirito lì parla più forte che altrove. E’ una sua Creatura del Cuore l’Essenza. La sua Passione è tangibile come il desiderio di condividerla e donarla al mondo. Generosità, sorriso, Entusiasmo… nel Sole e nel Cuore di Marina che ci porta a conoscere i dintorni.

.

e3

.

Ovunque l’occhio si posi l’orizzonte è vastissimo, come si dice “a perdita d’occhio”. Lo Spirito può allargarsi e respirare come non respirava da tempo. Colpisce la strada sterrata e la salita per arrivare su nella Casa. Si entra in un’altra Civiltà, dove ci guideranno altri principi!

.

e2

.

Sono passati quattro giorni quasi e le risonanze di quei passi e passaggi sono ancora vivissime. Chissà per quanto tempo il mio spirito lavorerà. Concretamente mi sono portata a casa delle chiarezze, degli stimoli e un’operatività che mi fanno sentire ancora più ricca di come già mi sento. Ciò è raro e lo Riconosco. E’ raro Incontrare delle persone che risuonano nella stessa Visione e attraversano l’Esistenza a passo di danza con la musica degli Elementi, la compagnia degli animali, degli Spiriti e… la Forza dell’Amore che ci guida.

Guarda il femminile di cosa è capace!

L’illuminazione e l’ispirazione felice vi accompagnino!

Un abbraccio profondamente riconoscente”.

Fabiola dal Veneto

2 Comments

  1. la Riconoscenza continua…questo corso ha aperto altre Porte Magiche nella mia Vita!

  2. grazie Kishori!!

Rispondi