Una vera Oasi Sensoriale in Sardegna

Sono stato in questa struttura a novembre, quindi completamente fuori stagione, arrivando di notte, dopo chilometri di strada in auto partendo da Olbia, immerso nella notte e nel verde. Purtroppo i milanesi come me hanno perso la percezione sia del buio (che qui è davvero magnifico per poter ammirare le stelle) che del silenzio (noi imbruttiti non ci addormentiamo senza il ronzio di almeno una tangenziale).

Pioveva quando sono arrivato e faceva anche freddo. Ma appena entrato dalla porta un meraviglioso camino acceso mi ha accolto con le sue braci ardenti e la potenza della pietra (la base è una meravigliosa ed imponente lastra in granito di 2metri per 1 alta 30 centimetri, grezza e non levigata). La padrona di casa vistomi infreddolito mi ha offerto una delle sue tisane corroboranti (non lasciatevele scappare) impreziosita da una goccia di olio essenziale. Senza contare i meravigliosi dolci, eco della memoria delle tradizioni del passato.

Il salone con le capriate in legno a vista è magnifico e se ci si guarda con attenzione intorno non si può non notare che nessun dettaglio è lasciato al caso e che dietro ogni particolare c’è la ricerca degli antichi saperi millenari della Sardegna. Basta guardare i titoli presenti nella libreria per capire come la proprietaria sia la reincarnazione di una antica Jana (fata) buona che accoglie i viandanti stressati dai loro viaggi, li ristora ed accudisce, e li restituisce al mondo più positivi e altruisti.

.

parco naturale sardegna

.

L’indomani mattina, dopo aver dormito in una delle stanze della struttura cullato dalla pioggia battente sul tetto, ho potuto ammirare il panorama che va dal mare ai monti, dai paesi alla macchia mediterranea. Seduto nel portico ho chiuso gli occhi per distinguere i suoni del luogo: il belare delle pecore in lontananza, il latrare dei cani da pastore, i rintocchi lontani delle torri campanarie, il vento tra le fronde, il ronzio degli insetti.

Soggiornare qui è quindi un’esperienza del tutto diversa da ciò cui si può essere abituati: è un’esperienza totale, quasi mistica, che coinvolge tutti i sensi e ti sintonizza con la madre terra.

Tutto qui è ecocompatibile ed ecosostenibile!

L’unico rimpianto: una permanenza troppo corta.

Arrivederci Essenza!

.

Damiano da Milano

.

recensione hotel sardegna

.

sardegna oasi

.

Leggi tutte le Recensioni dei nostri ospiti e…

Prenota subito la tua esperienza sensoriale!

.


.

Rispondi