Escursioni Sardegna: cultura, tradizioni, paesaggi

Le guide turistiche e ambientali di Isolantica Escursioni, con cui collaboriamo, propongono otto diversi itinerari in Sardegna per i nostri ospiti, eccoli in dettaglio!

.

itinerari sardegna

.

1. Il gusto del territorio

Un viaggio attraverso i sapori del territorio per ripercorrere emozioni antiche legate alla tradizione, alla cultura e alla gente che vi abita. Una giornata alla scoperta delle aziende produttrici che vi guiderà nella conoscenza e nella degustazione dei prodotti tipici.

.

degustazione prodotti tipici

.

Programma:

  • Visita oleificio
  • Visita caseificio, panificio, fattoria
  • Visita agriturismo e pranzo tipico
  • Visita laboratorio ceramiche

.

gusto sapori

.

2. Tra antichi mestieri e natura incontaminata

Un percorso panoramico che attraversa i territori del Montalbo e del Parco di Tepilora, da Lodè sino a Torpè e Posada. Un’avventura che ha inizio nel cuore della montagna, alla scoperta dell’antico ovile del pastore dove si potrà assistere alla mungitura a mano e alla preparazione del formaggio, in modo tradizionale, una bellissima esperienza a contatto con gli animali e la natura. Tra paesaggi incantati e scorci di rara bellezza, si avrà il piacere di gustare i prodotti tipici locali. Si proseguirà con la visita di due caratteristici borghi: Posada e Lodè.

.

sapori del territorio

.

Programma:

  • Visita ovile del pastore e fattoria didattica con pranzo tipico
  • Visita centro storico di Lodè
  • Percorso panoramico
  • Visita centro storico di Posada

.

mucche sardegna

.

3. Il borgo di Posada e il nuraghe San Pietro di Torpè

Un suggestivo percorso nei territori del Parco di Tepilora, tra Torpè e Posada. A Torpè si avrà il piacere di visitare il nuraghe San Pietro, mentre a Posada è prevista la visita del centro storico e del castello dal quale si gode una vista panoramica sulla costa e su tutto il territorio circostante.

.

scorci posada

.

Programma:

  • Visita Nuraghe San Pietro, Torpè
  • Visita centro storico di Posada
  • Visita del Castello di Posada

.

visita centro storico

.

4. L’insolita Costa Smeralda

La Costa Smeralda come non l’avete mai vista, dalle sue più antiche origini sino ai nostri giorni. Tra archeologia, enogastronomia, note spiagge e rinomate località mondane.

.

costa smeralda

.

Programma:

  • Visita Nuraghe La Prisjona di Arzachena
  • Visita e degustazione Cantine Surrau
  • Visita libera di Porto Cervo

.

degustazione enogastronomia

.

5. Tour Etnografico della Barbagia

Immersi nel cuore della Barbagia, alla scoperta di due paesi molto suggestivi: Orgosolo e Mamoiada. Il primo, un vero e proprio museo a cielo aperto, famoso in tutto il mondo per i suoi murales: dipinti che parlano di storia, politica e vita quotidiana ma soprattutto di tradizione e di Sardegna. Il secondo, Mamoiada, celebre per le sue antiche e misteriose maschere, Mamuthones e Issohadores, protagonisti indiscussi del Carnevale Barbaricino.

.

orgosolo murales

.

Programma:

  • Visita al Museo Etnografico di Nuoro
  • Orgosolo e i suoi murales
  • Pranzo tipico a Mamoiada
  • Museo delle Maschere Mediterranee

.

mamuthone mamoiada

.

6. Il parco letterario di Galtellì

La suggestiva Galte descritta da Grazia Deledda nel suo celebre romanzo “Canne al vento” conserva intatto un fascino speciale. Borgo autentico d’Italia, Galtellì sorge ai piedi del monte Tuttavista nella rigogliosa valle del Cedrino. L’antico borgo contadino della bassa Baronia ha ricevuto dal Touring Club Italiano la bandiera arancione. Un itinerario che comprende la visita alle antiche chiese, il centro storico ed il museo etnografico che racconta la cultura popolare, le tradizioni, la vita e l’economia del passato.

.

museo tradizioni

.

Programma:

  • Visita del centro storico
  • Visita del museo

.

scorcio sardegna

.

7. Il Supramonte tra storia, sorgenti e grotte

Un percorso di grande interesse naturalistico e archeologico tra Oliena e Dorgali immersi nel suggestivo scenario del Supramonte. Si avrà il piacere di scoprire il maestoso nuraghe Mannu dal quale si gode di una meravigliosa vista su tutto il golfo di Orosei, la vertiginosa sorgente carsica di Su Gologone e il museo archeologico di Dorgali dove sono custoditi i resti dei siti archeologici presenti nel territorio.

.

supramonte

.

Programma:

  • Visita al Nuraghe Mannu
  • Visita al Museo archeologico di Dorgali
  • Visita alle Sorgenti di Su Gologone
  • Pranzo libero nel parco delle fonti
  • Visita alla grotta di Ispinigoli
  • Percorso panoramico

.

sorgente carsica

.

8. La via delle fonti: trekking sul Montalbo

Un itinerario di grande interesse naturalistico, storico e culturale che si snoda attraverso antichi sentieri, un tempo percorsi dai pastori che hanno intensamente popolato questi luoghi lasciando ancora oggi diverse testimonianze della loro vita. Immersi in una natura incontaminata si potrà godere di una giornata all’insegna della tranquillità e della scoperta di un territorio che offre scorci e panorami di grande suggestione. E’ prevista la visita della piccola chiesa campestre seguita dal gustoso pranzo tipico, ricco di prodotti legati alla tradizione.

.

tour delle fonti

.

Programma:

.

sorgenti bosco

.

Scegli le tue date e prenota la tua esperienza!

.


.

Rispondi